Corso di Declic Deprogrammazione dei Conflitti

LA VIA DELLA NATURA

Prossime date

Bergamo

19 dicembre 2020 - 20 dicembre 2020

Torino

21 marzo 2020 - 22 marzo 2020

Caratteristiche del corso

Tipo di lezione

Frontale e training

}

Monteore

40 H

2 weekend

Il corso si svolge su 2 weekend: sopra sono indicate le date di inizio corso. Per conoscere tutte le date inviaci una richiesta di informazioni

Materiale didattico

Dispensa e video online del corso

Tutoring

Docente a disposizione

Vuoi iscriverti o ricevere maggiori informazioni su questo corso?

Descrizione del corso

CORSO UNICO IN ITALIA

Il DECLIC è una tecnica efficace e utile quando la consapevolezza di un trauma non è sufficiente a sbloccare il conseguente stato di sofferenza o la sua impronta emozionale negativa.

Ci consente di apprendere la procedura per deprogrammare la memoria emozionale di eventi traumatici, shock emotivi o emozioni negative e gli effetti che questi hanno o continuano ad avere nella nostra vita presente, malgrado una presa di coscienza dello shock iniziale (aggressioni, incidenti, lutti, traumi, violenze, shock emotivi).

Dà accesso alle ragioni spesso inconsce delle nostre somatizzazioni. Fa appello ai nostri sentimenti profondi, al dominio del nostro “cervello emotivo” custode dei nostri ricordi, intimamente legati al nostro corpo e alla nostra fisiologia.

Questo approccio offre la possibilità di integrare esperienze dolorose, di ancorare stati di risorse, di modificare le credenze legate alle false lezioni ricavate delle esperienze di vita, facendo appello a “cognizioni positive” personalizzate che permettano di creare nuovi comportamenti, fuori da schemi ricorrenti, che portano benessere, leggerezza e pace interiore.

La deprogrammazione dei conflitti pur non cancellandone la memoria offre la possibilità attraverso l’utilizzo di tapping cutaneo e movimenti oculari di:

  • sciogliere i traumi
  • cancellare il risentito negativo delle memorie
  • trasformare i blocchi
  • eliminare i condizionamenti familiari, culturali, individuali e collettivi
  • integrare e “ancorare” le risorse utili per raggiungere i nostri obiettivi
  • integrare esperienze dolorose
  • trasformare le nostre credenze
  • mettere in atto nuovi comportamenti
  • uscire dagli schemi ricorrenti

Il DECLIC trova le sue origini nella psicotraumatologia, nello yoga degli occhi, nella PNL, nella psicosociobiologia. Viene applicato da molti terapeuti per la sua straordinaria efficacia, tollerabilità e rapidità, rispondendo ad uno degli obiettivi loro comuni: aiutare le persone il più efficacemente possibile e nel tempo più breve possibile.

Il metodo è semplice e rapido, utilizza le proprie mani la propria coscienza e il proprio cuore. Consente di imparare il linguaggio che apre la porta d’ingresso al campo quantistico, focalizzando e applicando l’intenzione pura e disinteressata nel cercare la soluzione più adatta nel campo delle infinite possibilità della matrice universale e si avrà così l’opportunità di trasformare il vissuto in un percorso verso la coscienza pura che è all’origine del tutto.

“La matrice divina è il contenuto dell’Universo, il ponte che collega fra loro tutte le cose è lo specchio che ci mostra ciò che abbiamo creato.” Gregg Braden

 

La Via della Natura si riserva di effettuare variazioni di date, programmi, piani di studi relativi alla formazione proposta, nell’ottica di un continuo miglioramento e di adeguamento alla legislazione vigente, con effetto immediato per i soci partecipanti alle attività.

Le attività promosse sono soggette a contributo da parte dei Soci partecipanti. La formazione è riservata ai Soci LVDN, entra a far parte dell’associazione anche tu!

Tutti gli eventi formativi sono frequentabili anche singolarmente.

Programma
corso di Declic Deprogrammazione dei Conflitti

  • Che cos’è il DECLIC
  • Il cervello cognitivo: cervello destro e cervello sinistro
  • Il sistema limbico: la memoria emotiva
  • Relazioni fra il cervello e le emozioni
  • Gli stati d’urgenza: i comportamenti inadattati
  • Stress, emozioni: sensi e definizioni
  • Stato di stress post-traumatico: esempi di casi
  • Campi di applicazione del DECLIC
  • Svolgimento di una seduta
  • Le quattro fasi: svolgimento del processo di deprogrammazione per tappe
  • Le risorse positive: integrazione di “Credenze positive a livello cognitivo”
  • Griglia dei diversi movimenti oculari: ricerca del “quadro visivo di confort” e delle “diverse zone visive di lesione e di risorsa”
  • Stimolazioni uditive. Stimolazioni cenestesiche
  • Descrizione e specificità dei movimenti oculari nella deprogrammazione: cadenza e ritmo
  • L'”istante D”: definizione e aggiornamento dell'”istante del Declic”
  • Evoluzione del “livello di stress”: scala di autovalutazione
  • Messa in pratica del metodo da parte dei formatori attraverso esempi di shock e di traumi vissuti dai partecipanti
  • Pratica intensiva del metodo in lavori di gruppo da parte di ogni partecipante
  • Condivisione sui diversi aspetti del metodo

Training esperienziale durante tutto lo stage.

Vuoi maggiori informazioni su questo corso?
Oppure intendi iscriverti?
Scrivici!

Compila il seguente modulo di contatto, per qualunque informazione inerente l’Associazione e il corso proposto.
Saremo lieti di rispondere alle tue richieste.

(* campi obbligatori)


Iscrizione alla Newsletter *
Al fine di poter comunicare più agevolmente e tenerti aggiornato sulle nostre iniziative, ti chiediamo l'autorizzazione a inviarti comunicazioni inerenti alle nostre attività via email o newsletter. Presa visione dell'informativa privacy - 1.1.2

Pin It on Pinterest